Sport

È urgente affrontare la situazione delle piscine cittadine: gestione, manutenzione e accesso da parte di associazioni e privati vanno ripensati complessivamente. Immaginiamo un distretto sportivo allo SPIP e riqualifichiamo l’area rugby di Moletolo. Aumentiamo l’offerta formativa per diversamente abili e anziani. Incentiviamo i rapporti con le associazioni sportive e sosteniamo le attività di gioco e sano sport tra i giovani, soprattutto nella fascia 11-18 anni.